MARTEDÌ 7 FEBBRAIO 2017 “AL CUORE DELLA LEGGE” (Mt 5,17-37)

MARTEDÌ 7 FEBBRAIO 2017 alle ore 21.00 il VANGELO DOMENICALE IN DIRETTA streaming su: “AL CUORE DELLA LEGGE” (Mt 5,17-37)

Gesù non ha cancellato la Legge antica, non ha abolito le regole del vivere comune, non ha oltrepassato la legalità, ma le ha depositate nel cuore dell’uomo, nel profondo della sua coscienza. A cura della Parrocchia dell’Invisibile.

Le domande e le riflessioni fatte a Luca durante la diretta tramite la chat

AleLia: Non possiamo evitare il futuro, forse conviene adattarsi piano piano e cercare di far capire ai giovani il valore del contatto umani senza filtri.

sauro: la vittoria di Trump come occasione irripetibile di uno scossone come tu dicevi, su una corsa che dal dopoguerra ad oggi si è progressivamente spostata sui miti e sulle emulazioni con la esaltazione della superficie in luogo della profondità, piuttosto che nella ricerca di una propria strada e che ci ha portato sino alla profonda crisi sistemica che stiamo vivendo. Da sessantenne, pure se non immune da “tossicità moderne o da connessione”, ho avuto la fortuna di nutrirmi di quell’immenso giacimento di valori e di solidarietà che è stata la civiltà contadina, tanto è vero che uno dei miei riferimenti assoluti è stata mia nonna analfabeta: un concentrato di saggezza. Purtroppo passare dall’uso all’abuso tecnologico è un rischio immane, insito in tutte le cose potenti.

Rosaria&Silvio: Bisogna imparare a fare silenzio, riscoprire la contemplazione per cogliere la bellezza, con cui rispecchiarci

teresa: ciao don Luca! grazie! viviamo nella diffidenza verso l’altro, nell’indifferenza. andiamo di corsa, non riusciamo più a fermarci per riflettere.talvolta anche le esperienze parrocchiali sono così…cosa trasmettiamo ai giovani? la gioia dell’incontro e della complementarietà con l’altro? poniamoci delle domande!

animemodenesi: gesu ci dice di tagliare occhi mani ecc ecc ma dobbiamo essere cosi’ radicali?ma come ci si riesce?

animemodenesi: gesu ci dice di tagliare occhi mani ecc ecc ma dobbiamo essere cosi’ radicali?ma come ci si riesce?

Consigliato il brano “Tu lo sai” di Alberto Fortis”, a cura di Sauro Secci. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Videoconferenze. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...