26 APRILE 2016 “Guardare meglio per amare” (vangelo di Giovanni 14, 23-29)

Lo Spirito dà pace e vince ogni paura. Nell’amore si matura quella pace che ci riporta a casa, dentro di noi

 

Fra Paolo: Il libro è: Caro prete, questa sera ascolti tu, EDB. Autore: Roberto Contu

Fra Paolo: La riflessione su Abramo è a pag. 128-129. L’umile amore è a pag. 121

Le domande fatte a Fra’ Paolo nella chat:

robyArco: rispetto all’amarsi per liberarci ed esprimere così il Sogno iniziale per ognuno di noi, cosa consigli a chi non riesce ad amarsi fino in fondo perchè bloccato dai sensi di colpa nei confronti di chi soffre per le nostre scelte? per esempio i figli nei confronti dei genitori ma anche nel rapporto sponsale. Grazie

Maria Teresa: mi piace l’idea di Dio dentro di me, a volte non è facile sentirlo. A volte si affaccia ma poi, altre volte si nasconde e io mi distraggo.

Manu e Mauri: Caro Paolo, hai ragione riguardo la spiritualità e guardarsi dentro, aggiungerei ” e proiettarsi in un’altra dimensione” ossia mettersi in gioco senza compromessi per trovare quel rapporto puro con Dio, non ambiguo o “traballante”, ma un rapporto forte, sincero e senza altre “sponde”…

sauro: “più testimonianze e meno dottrine”: quante chiavi di lettura per uscire da questo oscuro periodo per l’uomo moderno, questo guardare bene e meglio cancellato dalle colvulsione e dal mito della velocità di questi assurdi ed opprimenti tempi moderni.Il cambiamento vero parte da dentro di noi, senza delega alcuna

Anna: Credo che capire l’amore umile di Dio sia sperimentare l’amore gratuito, cosa non sempre facile ma possibile, che ne dici?

Marco: Grazie… tanti spunti… amare se stessi… forse questo è il nodo per tanti… non è facile soprattutto quando vedi i tuoi fallimenti…

Maria Teresa: amare e servire senza aspettarsi nulla mi sembra quasi impossibile ma anche solo uno sforzo, un inizio sembra davvero un miracolo quello che può accadere, un vero mistero, forse riesce a smuovere ciò che sembrava impossibile, io ci voglio credere.

cla: Grazie … cercherò di fare mio quell’umile amore che mi ha insegnato Gesù … imparare a fidarmi, aprirmi e a mettermi in gioco. Difficile, ma importante è tentare … grazie

Manu e Mauri: …amare se stessi totalmente, già di per se non è facile… amare chi ti è vicino e ti corrisponde amore riesce meglio, ma amare chi ti ha fatto del male o chi ti continua a calpestare non è per nulla facile, in tutta sincerità non riesco a capire come ci si possa riuscire, difficilissimo

robyArco: l’Amore richiede una scelta. Coraggiosa. Amarsi è la scelta coraggiosa più alta e più difficile. I fallimenti? Benedetti i fallimenti perchè significa che almeno ci stiamo muovendo!

Consigliato il video della canzone dei Modà “Come un pittore”

“tento di disegnare per arrivare dritto al cuore con la forza del colore”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Videoconferenze. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...