MARTEDÌ 2 DICEMBRE alle ore 21.00 VIDEOCONFERENZA in diretta streaming sul VANGELO DOMENICALE sul tema: “Passaggi nei deserti della vita, per immergersi nell’umanità” (Mc 1,1-8)

Gesù è la “buona notizia” di una vita piena e abbondante che è alla nostra portata; Giovanni Battista e il deserto rappresentano la preparazione necessaria per spogliarsi delle inutili zavorre che ci impediscono di immergerci completamente, di essere “battezzati” nella nostra umanità

Abbiamo provveduto a rendere fruibili le videoconferenze del vangelo domenicale scaricandole in file audio MP3. Stiamo lavorando per gli audio del vangelo di Marco, che sono già disponibili in formato WORD (cioè come testo scritto).

Chi lo desidera può lasciare un commento anche in tempo differito dal nostro blog “AMICI DELLA TERRA DEL SANTO”, dove subito dopo la conferenza, sarà disponibile la registrazione completa 

Consigli tecnici:

  • Collegati al sito www.terradelsanto.it e clicca in alto su “VIDEO CONFERENZE“; poi clicca sulla freccia play del video. Se vuoi iscriviti anche alla chat per condividere le tue impressioni e porre le tue domande in diretta. Per favore, segnala eventuali disguidi.
  • utilizza un navigatore internet tipo Explorer o Chrome; per chi non vede la chat, scaricare il programma Flash Player. Consigliata la linea adsl.

Shemà Israel, buon ascolto e buona visione! PER MAGGIORI DETTAGLI CLICCA QUI

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Videoconferenze. Contrassegna il permalink.

2 risposte a MARTEDÌ 2 DICEMBRE alle ore 21.00 VIDEOCONFERENZA in diretta streaming sul VANGELO DOMENICALE sul tema: “Passaggi nei deserti della vita, per immergersi nell’umanità” (Mc 1,1-8)

  1. erminia ha detto:

    ancora una volta arricchente questo incontro con voi ,se pur da casa.perche’ marco parla di un contro esodo,non riusciva a trovare proprio niente di buono nel “tempio” ? grazie.

    • terradelsanto ha detto:

      Perchè per poter seguire la novità dell’evangelo e scoprire la “buona notizia” devi mettere da parte tutto ciò che credi di sapere ed essere disposta a seguire Gesù sulla strada. L’istituzione serve, ma dopo. All’inizio devi lasciare il campo alla novità e resettare il know how religioso, altrimenti penserai che l’evangelo sia la sostituzione di un’ideologia o sistema religioso con un altro, mentre invece è una strada, una persona, un evento felice. Spero di esserti stato utile. Luca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...